Statine e colesterolo / L'insetto in scatola

Puntata del 26.04.2013

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

COME TI ABBASSO IL COLESTEROLO - Di Riccardo Fanciola

E’ diventato il nemico da abbattere, nel vero senso della parola, per restare in salute. Parliamo del colesterolo cattivo. Sono sempre di più i pazienti che dopo una visita dal medico e un’analisi del sangue scoprono di avere “il colesterolo alto”. Niente paura però, la soluzione è a portata di pillola. Le pastiglie miracolose si chiamano statine. Pastiglie miracolose capaci di ridurre il colesterolo cattivo, ma non solo, addirittura capaci di proteggere il cuore, ridurre l’obesità, evitare la sclerosi a placche, l’osteoporosi, la poliartrite, e addirittura alcuni tumori. Insomma la pastiglia miracolosa. Ecco spiegato perché 60 milioni di pazienti nel mondo la assumono ogni giorno, nella Svizzera italiana lo fa quasi una persona su 10. Un affare miliardario. Peccato però che queste pilloline siano finite nella lista dei 4000 farmaci che due ricercatori di fama internazionale, considerano inutili o addirittura dannose per la salute. Alcuni studi sono arrivati a una conclusione preoccupante: non solo sarebbero inefficaci, ma possono avere effetti collaterali gravi. Ma dove sta la verità? Patti chiari ha indagato e racconta i retroscena di una delle pastiglie più utilizzate e prescritte in Svizzera e nel mondo.

L’INSETTO IN SCATOLA - Di Eleonora Terzi e Alain Pasquali

Non indovinerete mai dove abbiamo trovato uno scarafaggio! O forse sì? Provate! Un sabato mattina come tanti altri in una cucina di Chiasso. E l’ora di pranzo. La tavola è apparecchiata, la pasta sta cuocendo.
Menù del giorno: pasta con un sugo piuttosto comune in tutte le famiglie. E fin qui tutto bene. Ma al momento di condire la pasta ecco la sorpresa che non ti aspetti e che mai vorresti avere.
Alla pasta si è aggiunto un ingrediente: un grande, misterioso e orrendo insetto.
Eh sì, avete capito bene dalla confezione di uno degli ingredienti è saltato fuori un animaletto dalle sembianze non proprio piacevoli.
Ripresasi dallo shock la nostra consumatrice ha deciso di contattare Patti chiari e di affidarci il misterioso insetto.
Ma che animale è? Da dove viene e soprattutto cosa ci faceva in quella scatoletta?
E allora Patti chiari si è messa sulle tracce dell’insetto. Quello che abbiamo scoperto? Lo vedrete nella trasmissione.

 

Prese di posizione:

 

 

 
Condividi