Come calcolare il tuo limite quotidiano di zucchero aggiunto

Il primo step per partecipare alla sfida “Un mese senza zucchero aggiunto”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia di limitare l’assunzione giornaliera di “zuccheri liberi” a meno del 10% del fabbisogno energetico quotidiano, idealmente a meno di 5%. Ciò significa che, per una persona con uno stile di vita abbastanza sedentario e un fabbisogno energetico di circa 2'000 calorie al giorno, l’assunzione è di al massimo 200 calorie in forma di zuccheri aggiunti, ossia 50g.

Vi sfidiamo a seguire le indicazioni dell’OMS per 4 settimane, dal 22 febbraio al 20 marzo.

La prima cosa da conoscere per partecipare alla sfida è il tuo limite quotidiano di zuccheri aggiunti. Ecco come fare:

  1. Scopri il tuo fabbisogno calorico quotidiano usando il calcolatore della Società svizzera di nutrizione (se vi si apre in italiano e non trovate il calcolatore, cliccate nuovamente sul link, dovreste arrivare alla pagina giusta, in francese)
  2. Calcola il 10% del numero che hai trovato (Es: 2000kcal x 10/100 = 200kcal).
  3. Dividi per 4 il numero che hai trovato (Es: 200kcal/4 = 50g)

Il risultato di questo calcolo è il tuo limite quotidiano di zuccheri aggiunti. Nel nostro esempio il limite è 50 grammi.

Ora scopri dove si nascono gli zuccheri aggiunti e le regole da seguire per restare nel tuo limite.

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti