8 miliardi per seminare il deserto

Alcune personalità svizzere dietro il progetto di un ticinese.

8 miliardi per seminare il deserto

Alcune personalità svizzere dietro il progetto di un ticinese.

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un ingegnere forestale e un agronomo. Un aratro speciale e tanta buona volontà. Era il 2003 quando partì il progetto “Deserto verde” di Lindo Grandi, che da Faido ha portato competenze, fondi, mezzi e speranza al Burkina Faso. In 10 anni l’associazione ha seminato 3’500 ettari ma soprattutto ha dimostrato che il metodo di piantagione e semina, se eseguito con cura, porta risultati strabilianti nella lotta alla desertificazione. Oggi il progetto ha trovato un nuovo slancio nella fondazione creata dall’editore vodese Pierre Marcel Favre.

Condividi