Non esistono rischi buoni o cattivi

Il Nobel per l’economia Robert Engle sulla gestione dei rischi

Non esistono rischi buoni o cattivi

Il Nobel per l’economia Robert Engle sulla gestione dei rischi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Senza rischi niente profitti in finanza, ma con la crisi il settore ha dovuto cambiare la sua relazione coi rischi. Questo anche perché in economia, al contrario che in fisica, le condizioni quadro cambiano. Ce lo ricorda Robert Engle, che dalla fisica è passato all’econometria fino a ricevere nel 2003 il Nobel per l’economia. Robert Engle avvicinato in occasione della conferenza annuale della “Society for Financial Econometrics”, la più importante associazione mondiale per le scienze econometriche, organizzata quest’anno a Lugano dall’USI. Da notare che il professor Engle nel 2003, prima ancora del Nobel, aveva ricevuto uno dei primi dottorati honoris causa assegnati dall’Università della Svizzera italiana.  

 

Condividi