Tra inquilini e proprietari, i cooperanti spendono quasi il 30% in meno rispetto alle normali cifre di mercato. Il caso Zurigo

Cooperative, terza via dell’abitare

Tra inquilini e proprietari, i cooperanti spendono quasi il 30% in meno rispetto alle normali cifre di mercato. Il caso Zurigo

Abitare in cooperativa

Rinuncia agli utili e abbattimento dei costi. Così a Zurigo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nate nell’800 nel nord Europa per migliorare le condizioni di vita della classe operaia, le cooperative d’abitazione hanno ritrovato nuovo slancio soprattutto nelle aree urbane svizzere.

Significano condivisione di alcuni spazi e collaborazione ma soprattutto un modo più economico di abitare. Non solo perché le cooperative rinunciano a fare utili ma anche perché hanno costi del denaro e spesso dei terreni inferiori.

Condividi