Federico Palladino

Da piccolo amava giocare con acqua e farina...

Soprannome: Fede

Quando è nata la tua passione per la cucina: l’amore per il cibo è stato molto forte sin da bambino, essendo molto irrequieto, per farmi stare tranquillo mi davano un po’ di acqua e farina ed ero contentissimo, diciamo che alle giostre preferivo il mercato.

A cosa ti ispiri quando cucini?  Ai grandi maestri non solo cuochi.

Il tuo piatto preferito: tutti ovviamente.

La tua filosofia in cucina: stagionalità, territorialità, passione e creatività  

Una curiosità su di te: ho un braccio completamente tatuato di cibo.

Quando non sei tra i nostri fornelli cosa fai?  Ritorno sempre ai fornelli, quelli del ristorante dell’hotel Coronado a Mendrisio

Descriviti in tre aggettivi: ambizioso, socievole, creativo

Seguici con