Flavio Lardi

Tante attività, un progetto ecologico e una passione per la cucina innata. Conosciamo meglio Flavione...

Soprannome: Flex, Flupa, e c’è chi mi chiama Flavione, fate voi.

Quando è nata la tua passione per la cucina? Non è nata, è innata! Sono cresciuto tra i fornelli a casa mia, mio padre cucinava e io lo imitavo e mangiavo, adesso sapete perché mi chiamano Flavione

A chi o a cosa ti ispiri quando cucini? A tutti i cuochi che prima di noi lavoravano in condizioni dure, dove bisognava caricare il fornello con il carbone e ciononostante mettevano tanto impegno per riuscire a presentare piatti sublimi. Erano dei duri!

Il tuo piatto forte: Di sicuro non le meringhe, nemmeno dopo 20 anni e decine e decine di tentativi riesco a fare delle meringhe accettabili… Scherzi a parte, la coscia di vitello intera al forno, una massa di 30 Kg di carne cotta alla perfezione

Il tuo piatto preferito: Lo stroganoff di manzo, non smetto mai di assaggiare la salsa. Poi non so dire di no ai dolci: brownies, pudding, lemon curd, fudge, dulce de leche, gelato fatto in casa alle castagne…mamma mia che delizia!!!

La tua filosofia in cucina: Al mondo tanta gente non ha la nostra fortuna di avere tutto e sempre, per questo motivo ogni ingrediente va rispettato ed onorato per la sua particolarità. Anche con il minimo, cercare di dare il massimo! Questa è la sfida.

Un tuo progetto o un sogno nel cassetto o una curiosità su di te: mantenere in vita un metro cubo di ghiaccio del ghiacciaio del Palü, prima che il ghiacciaio vada a sparire, e questo grazie all’energia solare.

Quando non sei tra i nostri fornelli cosa fai? Papà, albergatore, pescatore, prendo lezioni di pianoforte, la licenza di capitano di barca per passeggeri, momentaneamente costruisco la nostra nuova casa, politica locale, sono presidente associazione albergatori, organizzo delle manifestazione in e fuori valle, e poi sono il pirata del nostro lago!

Descriviti in tre aggettivi: Intraprendente (è un difetto di famiglia, non riusciamo mai a stare fermi), disordinato nella vita (ma ordinato e precisino sul lavoro), comunicativo.

Bande e cuori

Seguici con