Baccalà alle cipolle e verza con polenta bianca soffice

Trevor Appignani
Seguici con

Ingredienti per 4 persone Baccalà alle cipolle e verza1 kg di baccalà 4 cipolle1 verza piccola1 dl di vino bianco2-3 dl di acqua60 g di burroQualche ciuffo di prezzemoloPepe neroPolenta bianca soffice280 g di polenta bianca1 l di acqua5 g di sale50 g di mascarpone20 g di burroPreparazionePer la preparazione del baccalà alle cipolle e verza: lasciare in ammollo 1 kg di baccalà in acqua fredda, almeno 1 notte, avendo cura di cambiare l’acqua spesso. Trascorso il tempo di ammollo, tagliare il pesce a cubi di circa 5x5 cm. In una casseruola stufare 4 cipolle mondate e tagliate a rondelle con 30 g di burro, a fuoco basso, senza farle colorare troppo. A questo punto, aggiungere il baccalà, alzare la fiamma e sfumare con 1 dl di vino bianco. Una volta evaporato il vino, aggiungere 2 dl di acqua e cuocere per circa 30 minuti a fuoco basso, continuando ad aggiungere acqua se risulta troppo asciutto. Nel frattempo, in una pentola con abbondante acqua salata in pieno bollore, sbollentare 1 piccola verza tagliata a pezzetti per circa 3 minuti, scolarla e lasciarla raffreddare. A cottura quasi ultimata del baccalà, aggiungere la verza e i restanti 30 g di burro, così da ottenere un fondo di cottura ben cremoso. A fine cottura, insaporire qualche ciuffo di prezzemolo tritato e pepe nero.Per la preparazione della polenta bianca soffice: in una pentola portare a ebollizione 1 l di acqua con 5 g di sale, quindi aggiungervi a pioggia 280 g di polenta bianca e lasciar cuocere per almeno 1 ora abbondante a fuoco basso. A cottura ultimata, mantecare la polenta con 30 g di burro e 50 g di mascarpone, fino a ottenere una polenta soffice e cremosa.Per comporre il piatto: in una fondina mette al centro della polenta e adagiarvi qualche cubo di baccalà alle cipolle e verza. Finire con una macinata di pepe nero e servire ben caldo.Trasmissione completa 29.10.2014Ricetta in breve 29.10.2014