Cherry pie

Luca Devittori
Seguici con

Ingredienti per 4 persone   

 

Pasta frolla alle mandorle:

250 g di farina

150 g di burro

95 g di zucchero a velo

30 g farina di mandorle

3 g di zucchero vanigliato

1 pizzico di sale

1 uovo

 

Crumble a cubetti:

50 g di burro

60 g di farina

25 g di zucchero

 

Crema di mandorle e pistacchi:

100 g di burro

50 g di zucchero a velo

50 g di farina di mandorle

1 uovo

1 cucchiaino di Kirsch

20 g di crema spalmabile al pistacchio

 

300 g di ciliegie congelate oppure sciroppate

 

Per preparare la pasta frolla alle mandorle: in una ciotola o in una planetaria, unire farina e burro, amalgamare e unire lo zucchero a velo, la farina di mandorle, lo zucchero vanigliato, l’uovo, il sale e amalgamare fino a ottenere un impasto omogeneo. Coprire quindi con della pellicola trasparente e trasferire in frigorifero per almeno 1 ora.

Per preparare il crumble a cubetti: in una ciotola o in una planetaria unire e miscelare il burro, la farina e lo zucchero fino a ottenere un impasto omogeneo. Stendere la pasta fino a uno spessore di 1 cm, coprire con della pellicola trasparente e trasferire in frigorifero per 2 ore. Trascorso il tempo tagliare l’impasto ricavandone dei cubetti.

Per preparare la crema di mandorle e pistacchi: in una ciotola o in una planetaria unire e miscelare il burro, lo zucchero a velo, la farina di mandorle, l’uovo, il Kirsch e la crema spalmabile al pistacchio fino a ottenere un crema omogenea.

Per preparare la cherry pie: stendere la pasta frolla fino a uno spessore di 5 mm, trasferire in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata avendo cura di fare aderire bene la pasta negli angoli e, con un coltellino, eliminare la pasta in eccesso sui bordi.

Farcire con la crema di mandorle e pistacchi, coprire con le ciliegie congelate, cospargere di cubetti di crumble e cuocere in forno a 180°C per 30 minuti circa.

A cottura ultimata lasciare raffreddare completamente quindi spolverare con dello zucchero a velo.