Crème caramel

Paolo Loraschi
Seguici con

Ingredienti per 6 persone

 

Caramello:

200 g di zucchero cristallino

100 g di acqua

 

Crème caramel:

450 g di latte

50 g di panna

⅓ di fava di tonka

70 g di zucchero cristallino

6 tuorli

 

Impiattamento:

Zucchero filato

 

Per preparare il caramello: in un pentolino sciogliere lo zucchero fino a raggiungere il color caramello. In un altro pentolino portare a bollore l’acqua, quindi unirla al caramello molto delicatamente in modo che non crei troppi schizzi. Togliere dal fuoco la salsa di caramello, mescolarla brevemente e lasciare raffreddare. Versare in stampi avendo cura di distribuire il caramello uniformemente sul fondo. È molto importante fare bollire l’acqua prima di unirla allo zucchero sciolto perché la si unisse a temperatura ambiente solidificherebbe lo zucchero invece di miscelarsi e creare il caramello.

Per preparare il crème caramel: in un pentolino unire e scaldare il latte con la panna, grattugiare un pezzetto di fava di tonka e portare il tutto a leggero bollore. A parte amalgamare molto bene i tuorli e lo zucchero, quindi versarvi sopra e a filo il latte caldo mescolando con una frusta. Con il composto a base di uova ottenuto riempire gli stampi in cui è già stato versato il caramello. Cuocere a bagnomaria in forno preriscaldato a 160°C per circa 40 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre in frigorifero per almeno 4 ore.

Per comporre il piatto: servire il crème caramel con un po’ di zucchero filato sopra.

in puntata faremo lo zucchero filato: per fare lo zucchero filato Disponiamo lo zucchero filato sopra al nostro crème caramel.