Focaccia all’extravergine con aglio, caprino, crudo e rucola

Luca Devittori
Seguici con

Ingredienti per 4 persone

 

240 g di farina

100 g di acqua

35 g di latte

30 g di olio extravergine di oliva

6 g di sale

3 g di zucchero

13 g di lievito (oppure 6 g se si ha possibilità di lasciare lievitare la pasta 1 notte)

1 spicchio di aglio

Olio extravergine di oliva

100 g di caprino

Rosmarino fresco tritato

Sale

Pepe

Rucola

Prosciutto crudo a fette sottili

 

In una ciotola impastare 240 g di farina con 100 g di acquau

, 35 g di latte, 30 g di olio extravergine di oliva, 1 spicchio di aglio schiacciato, qualche rametto di rosmarino tritato, 6 g di sale, 3 g di zucchero, 13 g di lievito, fino a ottenere un composto omogeneo e lasciare risposare il tutto per 30 minuti.Trascorso il tempo, dividere la pasta in due e spianare ogni pezzo ottenendo una forma rotonda. Sulla superficie di entrambi i dischi ottenuti spalmare 100 g di caprino, adagiare qualche fetta di prosciutto crudo su un disco e coprire con l’altro a mo’ di panino. Con un coppapasta segnare il centro della focaccia e, con un coltello ben affilato, tagliare delle strisce di pasta di 2-3 cm partendo dal segno del coppapasta, dall’interno verso l’esterno. Ruotare le strisce ottenute di 180 gradi e pennellarle con dell’olio extravergine di oliva. Lasciare riposare nuovamente in un luogo umido finché non raddoppia.

Cuocere la focaccia in forno a 180 °C per 30 minuti. Una volta cotta, lasciarla raffreddare leggermente e servirla con foglie di rucola e un filo di olio extravergine di oliva.