Gli sfizi Made in Ticino di Luca

Luca Devittori
Seguici con

Ingredienti per 4 persone

 

Pan brioche allo zafferano e luganighetta:

200 g di farina

20 g di latte

½ bustina di lievito in polvere per panificazione

5 g di sale

25 g di zucchero

2 uova

60 g di burro

1 bustina di zafferano

100 g di luganighetta fresca ticinese

1 uovo sbattuto per pennellare

 

Fritto di marron glacé e lardo nostrano:

6 fettine di lardo nostrano (tagliato spesso ma non troppo)

6 marron glacé

1 peperoncino

Olio di semi

 

Per preparare il pan brioche allo zafferano e luganighetta: in un mixer unire la farina, il burro, il lievito secco, il sale, lo zucchero e miscelare il tutto azionando la lama del mixer. A questo punto, aggiungere le uova, il latte, lo zafferano e impastare nuovamente a massima velocità per 30 secondi. Prelevare l’impasto dal mixer e lavorarlo a mano sul piano da lavoro per circa 30 secondi. Tagliare dei pezzetti d’impasto di circa 30 g l’uno e, con le mani, lavorarli uno a uno dando una forma rotonda. Al centro di ogni pallina creare un buchino e inserirvi 1 pezzetto di luganighetta. Riporre le palline nelle formine per muffin precedentemente imburrate e infarinate e lasciare lievitare per circa 2 ore, fino al raddoppio del loro volume. Trascorso il tempo, pennellare ogni pan brioche con l’uovo sbattuto e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti. Quando la superficie risulta dorata, estrarre dal forno i pan brioche e servirli tiepidi.

Per preparare il fritto di marron glacé e lardo nostrano: stendere le fettine di lardo ancora ben freddo su un tagliere, al centro di ogni fettina adagiarvi 1 marron glacé e 1 pezzetto di peperoncino, quindi arrotolare il lardo avvolgendo bene il ripieno. Lasciare riposare in frigorifero per qualche oretta, quindi friggere in olio da frittura portato a 170°C e cuocere fino a quando il lardo risulta bello croccante, quindi scolarli su carta da cucina e servire tiepidi.