Gnocchi di ricotta e spinaci al pomodoro

Alan Rosa
Seguici con

Ingredienti per 4 persone
 

Gnocchi di ricotta e spinaci:

500 g di spinaci

200 g di ricotta

100 g di farina bianca

2 tuorli

80 g di formaggio d’alpeggio grattugiato

Olio extravergine di oliva

1 spicchio di aglio in camicia

Sale

Pepe

1 spicchio di aglio

Passata di pomodoro

 

Per la preparazione degli gnocchi di ricotta e spinaci: mondare e lavare 500 g di spinaci. In una pentola abbastanza capiente soffriggere 1 spicchio di aglio in camicia con un goccio di olio extravergine di oliva, unirvi tutti gli spinaci senza aggiungere acqua, salare, pepare e lasciarli cuocere per alcuni minuti senza coperchio. In questo modo, gli spinaci rilasceranno sufficiente liquido per la cottura. Quando risultano ben teneri, scolare gli spinaci dal liquido in eccesso, strizzarli accuratamente eliminando tutta l’acqua e tritarli molto finemente. In una ciotola lavorare 200 g di ricotta con un cucchiaio di legno, aggiungervi gli spinaci tritati e raffreddati, 150 g di farina bianca, 80 g di formaggio d’alpeggio grattugiato, 2 uova, sale, pepe e lavorare l’impasto fino a ottenere un composto omogeneo e abbastanza sodo. Con l’aiuto di due cucchiai formare degli gnocchi ovali simili a delle quenelle e passarli in un po’ di farina. Disporre gli gnocchi in una teglia e lasciarli riposare per almeno 1 ora. Intanto, in una padella antiaderente soffriggere 1 spicchio di aglio con un goccio di olio extravergine, aggiungere la passata di pomodoro, aggiustare di sale e pepe e lasciar cuocere fino a quando la salsa si sarà rappresa leggermente e ben insaporita. Bollire glli gnocchi in abbondante acqua salata e scolarli una volta cotti.

 

Per comporre il piatto: sul fondo del piatto da portata posizionare qualche cucchiaio di salsa di pomodoro, adagiarvi gli gnocchi di ricotta e spinaci e finire con una grattata di formaggio, una macinata di pepe e un filo di olio extravergine di oliva.