Insalata bistrot con anatra confit, bocconcini di pollo sottolio e frutta secca

Viviana Lapertosa
Seguici con

Ingredienti per 4 persone 300 g di fagiolini e taccole1 coscia d’anatra confitBocconcini di pollo sottolio (ricetta del 27.11.2014 – Pollo in conserva)60 g di pinoli1 mazzetto di insalatine miste6 fichi secchi200 g di amarene in sciroppo1 bicchierino di cognac1 rametto di timoSalePepeOlio extravergine di oliva Cuocere a vapore 300 g di taccole e fagiolini mantenendoli verdi e croccanti. Lavare e asciugare 1 mazzetto di insalatine, tagliare 6 fichi secchi a fettine e scolare le amarene dallo sciroppo. Prelevare dal grasso di conservazione 1 coscia d'anatra confit, adagiarla in una teglia e infornare a 200°C, con la funzione grill attiva, finché la pelle risulta ben croccante. Intanto, in una padella antiaderente rosolare dei bocconcini di pollo sottolio fino a doratura. Prelevare la coscia d’anatra dal forno, sfaldarla con le mani eliminando le ossa e ottenere dei bocconcini di carne da tenere da parte. Togliere il pollo dalla padella, tenerlo da parte e, nella stessa padella, aggiungere un goccio di sciroppo di conservazione delle amarene, un po’ di grasso dell’anatra confit, 1 bicchierino di cognac, una macinata di pepe e 1 rametto di timo, alzare la fiamma, lasciare evaporare tutto l’alcol, quindi unire 1 cucchiaio di acqua calda per deglassare e raccogliere tutto il fondo di cottura dalla padella.In un’altra padella antiaderente, senza aggiunta di condimento, tostare 60 g di pinoli finché saranno ben coloriti e sprigioneranno la tipica fragranza di pino selvatico. Per comporre il piatto: comporre l'insalata con le verdure crude e cotte, i bocconcini d'anatra e di pollo, le amarene e la frutta secca.