Mini torta pasqualina “to go”

Arianna Marcollo
Seguici con

Ingredienti per 4 persone

 

Sfoglia:
200 g di farina bianca

1,1 dl di acqua

0,15 dl di olio extravergine di oliva

1 pizzico di sale

 

Farcia agli spinaci:
(20 g per tortino)

100 g di spinaci freschi

1 piccolo scalogno

1 uovo di quaglia

20 g di formaggio grattugiato

Qualche foglia di aglio orsino

Olio extravergine di oliva

1 pizzico di sale

1 pizzico di pepe della Vallemaggia

 

Farcia alla ricotta:

(20 g per tortino)
100 g di ricotta vaccina ticinese

2 uova di quaglia

10 g di formaggio grattugiato

1 pizzico di noce moscata

1 pizzico di sale

1 pizzico di pepe della Vallemaggia

 

4-6 uova di quaglia (una per ogni tortino)

30 g di formaggio grattugiato

Olio extravergine di oliva

 

Per preparare la sfoglia: in una ciotola unire la farina setacciata, l’olio extravergine di oliva e il sale. Amalgamando, aggiungere l’acqua poco per volta fino a ottenere un composto omogeneo e lavorarlo a mano per qualche minuto fino a ottenere un impasto liscio. Coprire quindi l’impasto con della pellicola trasparente e riporre in frigorifero per 1 ora. Trascorso il tempo, tagliare il panetto in 4 pezzi da 60 g l’uno. Con un matterello spianare ogni panetto fino a ottenere una sfoglia fine. Per ogni impasto spianato, ricavare 4 sfoglie del diametro un po’ più largo dello stampo, quindi di 10 cm di diametro circa, e stirarle a mano per renderle ancora più sottili.

Per preparare la farcia agli spinaci: in una padella unire un filo di olio extravergine di oliva e fare appassire gli spinaci lavati per qualche minuto, toglierli quindi dal fuoco, lasciare raffreddare e infine tritarli grossolanamente. Tritare finemente lo scalogno, tagliare a listarelle l’aglio orsino lavato e asciugato.

In una scodella unire e amalgamare gli spinaci, l’aglio orsino, lo scalogno, il formaggio grattugiato e l’uovo leggermente sbattuto. Salare e pepare.

Per preparare la farcia di ricotta: con l’aiuto di una forchetta schiacciare la ricotta in una ciotola fino a ottenere una crema, quindi unire il formaggio grattugiato, le uova leggermente sbattute, la noce moscata, il sale e pepe.

Per comporre i tortini: pennellare gli stampi o una taglia per cupcakes con dell’olio extravergine di oliva, appoggiare la prima sfoglia, pennellarla con dell’olio extravergine di oliva, adagiare la seconda sfoglia e riempire lo stampo per metà con la farcia agli spinaci e l’altra metà con la farcia di ricotta. Con le dita creare al centro una piccola incavatura da riempire poi con l’uovo di quaglia sgusciato. Spolverare con del formaggio grattugiato, adagiare il terzo strato di pasta, pennellarlo con dell’olio extravergine di oliva e concludere adagiando l’ultima sfoglia. Eliminare la pasta in eccesso ai bordi dello stampo e, a piacere, creare delle decorazioni con la sfoglia avanzata.

Ripetere questo procedimento per ogni tortino, quindi cuocere nel forno ventilato a 180°C per 25 minuti circa.

Per comporre il piatto: il tortino può essere servito caldo, accompagnato da un’insalata di erbette primaverili, oppure freddo (tolto dal frigorifero almeno 1 ora prima di servirlo) sia a casa che “to go” per una gita fuori casa.