Polpettina di vitello, salsa al tartufo e carciofi fritti

Seguici con

Ingredienti per 4 persone Polpetta:120 g di scamone di vitello macinato20 g di ricotta frescaSalePepe1 fetta di pane da toast Farina1 uovo 1 cucchiaio di Grana Padano grattugiato Olio d’arachidiSalsa al tartufo nero:60 g di panna 1 cucchiaio di pasta di tartufoSale Carciofi fritti:1 carciofo Farina Olio d’arachidiSale Decorazione:MelagranaPer preparare la polpetta: mettere in una ciotola 120 g di scamone di vitello macinato, 20 g di ricotta, aggiustare di sale e pepe e impastare a mano fino a ottenere un impasto omogeneo, quindi formare 4 polpettine. Con l’aiuto di un mixer macinare fine 1 fetta di pane da toast e disporre il trito ottenuto in una vaschetta. In una ciotola sbattere 1 uovo con 1 cucchiaio di Grana Padano grattugiato. Riempire un’altra vaschetta di farina.Passare le polpettine prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto con il Grana Padano e infine nel pane da toast sbriciolato.Scaldare l’olio d’arachidi in una padella antiaderente; quando sarà ben caldo immergervi le polpettine e cuocerle per qualche minuto girandole di tanto in tanto fino a che risulteranno uniformemente dorate. Scolare le polpettine su un piatto con della carta assorbente e servire ancora calde. Per preparare la salsa al tartufo: in un pentolino unire 60 g di panna con 1 cucchiaio di pasta di tartufo e un pizzico di sale. Lasciar ridurre sul fuoco medio fino a consistenza desiderata.Per preparare i carciofi fritti: mondare il carciofo avendo cura di eliminare la punta e il gambo al fine di ricavare il cuore a cui togliere la barba interna con l’aiuto di uno scavino e tagliare a coltello molto fine. Infarinare le fettine di carciofo e friggerle in olio d’arachidi.Scolarle su un piatto con della carta assorbente e salarle. Per comporre il piatto: impiattare a piacere e guarnire con qualche chicco di melagana. Cuochi d'artificioRicette in breve 19.11.15