Quiche agli asparagi

Alessandra Casavecchia
Seguici con

 

Ingredienti per 4 persone

 

Pasta brisée:

150 g di farina “00”

75 g di burro

120 g di quark semi grasso

Sale

 

Farcia:

1 kg di asparagi verdi

200 g di speck affumicato

150 g di provola

 

Crema al quark:

130 g di quark semi grasso

150 g di quark grasso

4 uova medie

2 dl di panna intera

Sale

Pepe

 

Per preparare la pasta brisé: su un piano di lavoro formare una montagna di farina e unirvi il burro a pezzetti e il sale. Lavorare tutto con le mani fino a ottenere un composto sabbioso. Aggiungere al centro il quark e lavorare velocemente il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, quindi avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. La pasta può essere preparata anche il giorno prima.

Trascorso il tempo, stendere la pasta con il mattarello fino a un diametro di 30-33 cm circa. Imburrare lo stampo a cerniera di 22 cm di diametro, adagiarvi la pasta spianata e bucherellarla con una forchetta.

Per preparare la crema al quark: in una ciotola unire il quark semi grasso, il quark grasso, le uova, la panna, sale e pepe e mescolare velocemente con una frusta a mano.

Per preparare la farcia: con l’aiuto di un pelapatate, sbucciare gli asparagi per metà gambo, eliminare la parte più coriacea e lessarli in abbondante acqua per 8-15 minuti circa, a seconda della grandezza degli asparagi. Una volta cotti, scolare gli asparagi, asciugarli bene e tagliarli a pezzetti di 4 cm circa. In una padella antiaderente rosolare per pochi minuti lo speck affumicato e tagliato a cubetti.

A questo punto, farcire la quiche come segue: adagiare sulla pasta brisée gli asparagi, poi lo speck affumicato, la provola grattugiata e ripetere gli strati per 2 volte. Finire coprendo la quiche con la crema al quark, una grattugiata generosa di provola e un ultimo pizzico di sale e pepe.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 60-75 minuti circa.