Spaghetti nel wok

Spaghetti nel wok

Viviana Lapertosa
Seguici con

INGREDIENTI:Spaghetti nel wok:• 300 g di spaghetti o spaghettini (in alternativa anche penne o pasta corta)• 3 spicchi d’aglio• 3 peperoncini freschi• 1 radice di zenzero• 1 ciuffo di cipollotti cinesi• 2 dl d’olio extravergine d’oliva• 2 grossi pomodori cuore di bue• Sale• ZuccheroPer la preparazione degli spaghetti nel wok: In un pentolino riunire 1 spicchio d’aglio leggermente schiacciato, 1 peperoncino fresco tagliato a metà e privato dei semi, 1 pezzettino di radice di zenzero pelato e tagliato a fettine. Versare nel pentolino 2 dl d’olio e scaldare sul fuoco basso finché l’olio sarà tiepido. Togliere dal fuoco e lasciare in infusione fino al raffreddamento. Trasferire in un vasetto e conservare in frigorifero, prelevando di volta in volta la quantità d’olio necessaria. Tagliare a rondelle 2 peperoncini e tritare finemente un pezzettino di zenzero e tenere da parte. Con gli scarti di peperoncino, zenzero, cipollotto, aglio e un pizzico di sale, preparare un brodo aromatico. Pulire 1 ciuffo di cipollotti cinesi e tagliarlo a fettine sottili separando la parte bianca da quella verde (servirà per la cottura nel wok .) Procedere con la cottura degli spaghetti: sistemare il wok sul fuoco e scaldarlo bene, versare mezzo mestolo d’acqua, un goccio d’olio extravergine d’oliva, il bianco dei cipollotti e gli spaghetti. Mescolare e portare a cottura come un risotto, aggiungendo mestoli di brodo aromatico. Nel frattempo tagliare a piccoli cubetti i pomodori cuore di bue, adagiarli in una terrina e condire la tartare ottenuta con un pizzico di sale, uno di zucchero, un filo d’olio, un cucchiaino di zenzero tritato e un cucchiaio di verde di cipollotto. Poco prima della fine della cottura mantecare la pasta con l’olio freddo di frigorifero, aggiungere lo zenzero tritato, i peperoncino a rondelle e il verde del cipollotto. Servire la pasta accompagnandola con la tartare di pomodori.Gallery_Title_recipe_23127