Tagliatelle di ceci, topinambur, castagne e il suo polline

Andrea Bertarini
Seguici con

Ingredienti per 4 persone

 

Tagliatelle di ceci:

500 g di farina di ceci

150 g di seitan in polvere

Acqua

1 uovo

 

Salsa di topinambur:

200 g di topinambur

2 foglie di alloro

Brodo vegetale

Sale

Salsa di soia

30 g di burro

Pepe

 

Castagne:

200 castagne pelate

50 g di zucchero

1 dl di vino bianco

 

Guarnizione:

Timo fresco

30 g di polline di castagno

 

Per la preparazione delle tagliatelle di ceci: miscelare 500 g di farina di ceci con 150 g di seitan in polvere, quindi cominciare a impastare aggiungendo 1 uovo e acqua quanto basta per ottenere un impasto liscio e omogeneo. Coprire il panetto di pasta ottenuto con della pellicola trasparente e lasciare riposare per 1 ora. Trascorso il tempo, stendere la pasta in sfoglie sottili, con l’apposita macchina oppure con un mattarello e formare le tagliatelle. Poco prima dell’impiattamento, cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, quando salgono a galla, scolarle e saltarle con la salsa di topinambur.

 

Per la preparazione della salsa di topinambur: mondare 200 g di topinambur con l’aiuto di un coltellino o un pelapatate, quindi riunirlo in una pentola con 2 foglie di alloro, una macinata di pepe, sale, salsa di soia e quanto basta di brodo vegetale. Appena i topinambur risultano teneri, frullare il tutto con un mixer a immersione aggiungendo 30 g di burro, fino a ottenere una salsa liscia e omogenea.

 

Per la preparazione delle castagne: in un pentolino caramellare 50 g di zucchero, aggiungervi 200 g di castagne pelate, 1 dl di vino bianco, coprire il tutto e lasciar cuocere a fuoco basso per 25-35 minuti circa.

 

Per la composizione del piatto: servire le tagliatelle di ceci guarnendo con le castagne glassate, qualche rametto di timo e un po’ di polline di castagno.