5 acque aromatizzate da preparare in un lampo

Le acque aromatizzate naturali sono l’ideale per rinfrescarsi e idratarsi nei periodi più caldi, fanno bene alla salute, non hanno zuccheri aggiunti e sono davvero facili da preparare.

Ecco 5 acque aromatizzate da fare a casa propria con pochi e semplici ingredienti:

Acqua depurativa all’anguria: in un litro di acqua inserire 10 cubi di anguria puliti e privati dei semi, aggiungere a piacere qualche fogliolina di menta e lasciare in infusione in frigorifero almeno un’ora.

Acqua detox ai cetrioli e limone: in un litro di acqua inserire mezzo cetriolo pulito e tagliato a fettine e mezzo limone anch’esso pulito e tagliato a fettine. Lasciare in infusione in frigorifero almeno un’ora.

Acqua digestiva allo zenzero e limone: in un litro di acqua inserire mezzo limone pulito e tagliato a fettine e un pezzo di radice di zenzero fresco privato della scorza. Lasciare in infusione in frigorifero almeno un’ora.

Acqua abbronzante alle carote e melone: in un litro di acqua inserire due carote pulite e tagliate a pezzi e 5 cubi di melone puliti e privati di buccia e semi.  Lasciare in infusione in frigorifero almeno tre ore.

Acqua speziata mela e cannella: in un litro di acqua inserire una mela pulita e tagliata a fettine e una stecca di cannella.  Lasciare in infusione in frigorifero almeno due ore.

Tutte le acque aromatizzate sono da consumare entro 24/48 ore, sempre mantenendole al fresco.

Queste sono solo ancune idee, ma il bello delle acque aromatizzate è che lasciano libero spazio alla propria fantasia e al proprio gusto.

Non resta che sperimentare e trovare la propria combinazione preferita!