Alan Rosa
Alan Rosa (© RSI)

Alan Rosa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sulle orme del padre Giacomo e della nonna Maria, Alan Rosa sapeva fin da bambino che la cucina sarebbe stata il suo destino.

Nel suo percorso di formazione ha svolto l’apprendistato al Palace di St. Moritz e ha fatto pratica al fianco di chef come Horst Petermann e Bernard Ravet. Nel 2006 torna a Lostallo, al ristorante di famiglia. Il suo lavoro viene notato anche dalla prestigiosa GaultMillau che gli ha attribuito 13/20 lodando la capace combinazione di cucina nostrana e un tocco gourmet. Il suo sogno è quello di lavorare, un giorno, accanto al figlio.

Lo chef Rosa è tutt’ora alla guida della cucina del ristorante albergo Groven di Lostallo.

Nella puntata del 23 giugno ci presenterà il "cuore di salmone di Lostallo marinato agli agrumi e miele di Cabbiolo", la "dadolata di petto di pollo del Piano di Magadino in agrodolce" e un "sorbetto all'albicocca e abricotine dell'amico Ligio".

Condividi