(© RSI)

Gnocchi con vellutata di asparagi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

CHEF: PABLO RATTI
SFIDA: menu liquido

 

Ingredienti per 4 persone

 

Per la vellutata:
150 g di asparagi verdi
150 g di asparagi selvatici
1 cipolla bianca
1 patata
5 dl di brodo vegetale
0,5 dl di olio extravergine d’oliva
100 g di spinacini novelli

Pulire gli asparagi, eliminando la parte legnosa del gambo. Tagliare alcune punte, sbollentarle per pochi minuti, scolare e immergere in una bacinella con acqua e ghiaccio.

Tagliare il resto degli asparagi a rondelle e dorarle in una pentola con olio extravergine d’oliva, una cipolla tritata e una patata cotta tritata finemente.  

Una volta dorati gli asparagi, salare e pepare, sfumare con il brodo vegetale. Lasciar cuocere 15 minuti.

Trasferire il tutto in un bicchiere alto per mixer, aggiungere gli spinacini novelli, un po' di brodo vegetale, olio e frullare, salare, pepare e filtrare con un colino.

Versare la vellutata di asparagi in una caraffa.
 

Per gli gnocchi:
400 g di patate farinose
120 g di farina bianca
1 uovo
50 g di parmigiano grattugiato
noce moscata
1 mazzo di basilico
sale e pepe

Sbollentare il basilico, scolare l’acqua e tritarlo finemente.

Cuocere le patate con la pelle in acqua. Pelarle e schiacciarle con lo schiacciapatate.

Aggiungere la farina, l’uovo, il parmigiano, la noce moscata, sale, pepe, il basilico sbollentato e tritato e impastare fino ad ottenere una massa omogenea.
Formare delle strisce spesse con le mani, tagliare a pezzetti tutti della stessa misura.

Cuocere gli gnocchi in acqua salata, scolarli e tenerli da parte.

 

Per l’olio al basilico
basilico
olio extravergine d’oliva
sale

Sbollentare il basilico, inserire in un bicchiere alto da mixer insieme all’olio extravergine d’oliva, il sale e frullare fino ad ottenere un olio omogeneo, da usare per servire il piatto.

 

Per la luganighetta:
200 g di luganighetta
20 g di pinoli
20 g di uvetta passa

Lasciare l’uvetta passa in ammollo per una decina di minuti (in acqua o, se piace, in vino rosso).

Tagliare a bocconcini la luganighetta e saltare in una padella antiaderente con i pinoli e l’uvetta passa.

 

Procedimento:
Nella stessa padella della luganighetta, aggiungere gli gnocchi e saltare tutto insieme per qualche minuto.

In una fondina adagiare sui lati gli gnocchi, le punte di asparagi e i bocconcini di luganighetta, condire con l’olio al basilico. Versare al centro abbondante vellutata di asparagi.

Condividi