La finta cheesecake (@RSI)

La finta cheesecake

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Chef Blu, Locarno: Davide Asietti

SFIDA: a tutto crudo

Ingredienti per 4 persone

Crema bianca:

150 g di anacardi

30 g di latte di mandorla

50 g di sciroppo di agave

80 g di olio di cocco

40 g di succo di lime

10 g di scorza grattugiata di lime non trattato

 

Crema ai lamponi:

75 g di anacardi

15 g di latte di mandorla

25 g di sciroppo d’agave

40 g di olio di cocco

60 g di lamponi

70 g di lamponi freschi per guarnizione

 

Base:

40 g di datteri

60 g di granella di mandorle tostate

15 g di olio di cocco

Per preparare la crema bianca: ammollare gli anacardi in acqua tiepida per almeno 20 minuti, quindi scolarli e riunirli in un cutter, o robot da cucina, con il latte di mandorla, lo sciroppo di agave, l’olio di cocco, il succo di lime e la sua scorza e frullare il tutto fino a ottenere un composto cremoso. Foderare uno stampo da torta, o uno stampo a piacere, con carta da forno, e versarvi il composto a base di anacardi distribuendolo uniformemente. Lasciare riposare in frigorifero per 4 ore.

Per preparare la crema ai lamponi: con un mixer a immersione frullare i lamponi e passarli attraverso un colino per ottenere una coulis. Ammollare gli anacardi in acqua tiepida per almeno 20 minuti, quindi scolarli e riunirli in un cutter, o robot da cucina, con il latte di mandorla, lo sciroppo di agave, l’olio di cocco e la coulis di lamponi.

Estrarre dal congelatore lo stampo con la crema bianca, versarvi sopra il composto distribuendolo uniformemente, ottenendo un secondo strato. Aggiungere i lamponi tenuti interi e lasciare riposare in frigorifero per 4 altre ore.

Per preparare la base: ammollare i datteri per almeno 1 ora, quindi scolarli e frullarli fino a ottenere una polpa, riunirla in una ciotola e lavorarla con la granella di mandorle e l’olio di cocco. Lasciare riposare la farcia per almeno 15 minuti in frigorifero.

Estrarre dal congelatore lo stampo con le due creme, bianca e ai lamponi, e aggiungere un terzo strato versandovi il composto e distribuendolo uniformemente. Lasciare riposare ancora in congelatore per 2-3 ore. Quindi aggiungere uno strato di mandorle tostate e riporlo nuovamente in congelatore.

Per comporre il piatto: sfoderare le cheesecake dagli stampi e appoggiarle su un piatto da portata guarnendo con della frutta fresca di stagione a piacere e le sue coulis.

 

Condividi