Club Sandwich delle feste

Con pastrami di capriolo, prosciutto di selvaggina e formaggio di montagna, patatine fritte a doppia cottura

lunedì 30/12/19 19:45 - ultimo aggiornamento: mercoledì 18/12/19 17:02

Per il pastrami:
una noce di capriolo da 400 g circa
300 g di sale
300 g di zucchero
100 g di pepe
50 g di bacche di ginepro
2 rametti di rosmarino
2 rametti di timo freschi

Mescolare il sale, lo zucchero, le erbe e le spezie. Adagiare la noce di capriolo in una terrina e coprire completamente con il composto. Lasciar marinare per almeno 12 ore. Prelevare la carne asciugarla bene e affettarla sottilmente.

Per il Club Sandwich:
300 g di pastrami di capriolo
12 fette di pane per tramezzini
50 g di burro salato
200 g prosciutto di selvaggina
300 g di verze
100 g di formaggio di montagna
1 ciuffo di salvia
200 g di melone candito
4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
200 g di maionese
50 g di senape ai frutti di bosco
6 uova di quaglia

Per il pane dorato: pennellare le fette di pane con il burro morbido e tostarle in padella o nel tostapane rigato.

Per le verze saltate al formaggio di montagna: tagliare la parte più tenera delle verze a julienne e saltarle in padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio e un pizzico di sale. Togliere dal fuoco e amalgamare il formaggio di montagna grattugiato grossolanamente. Devono risultare fondenti

Per la maionese con senape ai frutti di bosco: amalgamare la maionese con la senape ai frutti di bosco.
Cuocere le uova di quaglia al tegamino con una noce di burro.

Montare il club sandwich alternando tutti gli ingredienti.

Patate fritte a doppia cottura
1,5 kg di patate a pasta gialla 6 patate di media grandezza e dalla forma il più possibile tondeggiante
olio di arachidi per friggere
scaglie di sale
pepe nero

Lavare e lessare le patate intere con la buccia, partendo da acqua fredda. Scolarle quando sono ancora sode e lasciarle raffreddare. Tagliare le patate in quattro o sei spicchi e, con un cucchiaio o un coltellino affilato, scavarne gli angoli ottenendo dei gusci o “cucchiai”. Sistemare gli spicchi di patate su una o due teglie rivestite di carta forno e congelare per almeno 3 ore o abbatterle. Portare abbondante olio di arachidi a 180°C di temperatura e friggere le patate per per 7-10 minuti fino a doratura. Spolverare di sale e servire.

Sere d'Estate

Seguici con