Tobey Maguire in una scena del film (© 2003 Buena Vista International)

Seabiscuit - Un mito senza tempo

La vera storia del cavallo da corsa che, negli anni della grande depressione americana, con le sue epiche vittorie ridiede speranza a un'intera nazione.

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Titolo originale
Seabiscuit
Regia
Gary Ross
Cast
Jeff Bridges, Chris Cooper, Tobey Maguire, Elizabeth Banks, William H. Macy
Genere
Drammatico, sportivo
Durata
140'
Nazione
USA
Anno
2003
Voto IMDb

Trama del film
Negli anni '30, mentre la grande depressione sta mettendo in ginocchio l'economia degli Stati Uniti, il magnate dell'automobile Charles Howard (Jeff Bridges) scala le vette del successo con la sua attività, ma perde l'unico figlio in un tragico incidente e si separa dalla moglie. Red Pollard (Tobey Maguire), un giovane dall'animo "spezzato" dalle avversità della vita, è invece costretto a lasciare i propri genitori e cresce arrangiandosi in qualche modo come fantino e pugile. Tom Smith (Chris Cooper) infine, un cowboy il cui mondo sta ormai scomparendo, allena cavalli da corsa con grande sensibilità e una filosofia molto particolare. I destini dei tre uomini si intrecciano grazie a Seabiscuit - un purosangue scarsamente considerato, ma in cui tutti loro intravvedono le qualità di un fuoriclasse - e insieme daranno inizio ad una leggenda che porta il nome di un cavallo ribelle e cocciuto che, in un periodo storico particolarmente difficile, con le sue impensabili vittorie riuscirà a diventare simbolo di speranza, rinascita e coraggio per un'intera nazione.

 

 
Condividi

Altri film

Barry Seal - Una storia americana

LA 2, giovedì 19 settembre, 21:25

Sette anni in Tibet

LA 2, giovedì 19 settembre, 00:30

Il traditore tipo

LA 1, sabato 21 settembre, 22:55

Prima TV

Tomb Raider

LA 2, domenica 22 settembre, 21:05

Magic Mike XXL

LA 1, domenica 22 settembre, 00:15

Prima TV

Gold - La grande truffa

LA 1, lunedì 23 settembre, 21:10

Nebraska

LA 1, lunedì 23 settembre, 00:35

Prima TV

Lazzaro felice

LA 2, mercoledì 25 settembre, 22:10