(© Sony Pictures Television Inc.)

In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
21:05

The Night Shift

LA 2 - La domenica alle 21.05, la 4a e ultima stagione in prima TV

Rivedi l'ultima puntata

Ambientato a San Antonio, in Texas, questo medical drama ruota attorno alle vicende "notturne" di dottori e infermieri, tutti con un passato nell'esercito, che si occupano del turno di notte del pronto soccorso. A capo del team incontriamo il drogato di adrenalina TC Callahan (Eoin Macken), reduce da alcuni anni di duro servizio in Afghanistan, affiancato nell’affrontare complessi casi clinici da alcuni validi colleghi, tra cui l'ex medico militare a lui molto legato Drew Alister (Brendan Fehr), l'esperto in chirurgia traumatologica Scott Clemmens (Scott Wolf) e il giovane tirocinante Paul Cummings (Robert Bailey Jr.). A chiudere il quadro troviamo infine Jordan Alexander (Jill Flint), ex fidanzata di TC da poco promossa a capo dell'ospedale.

L'esperienza sul campo in condizioni estreme dà a tutti loro una marcia in più quando si tratta di affrontare le emergenze che affollano il reparto durante la notte, ma allo stesso tempo li rende un gruppo difficile da gestire quando occorre scendere a compromessi con le regole e la burocrazia. Ogni turno è quindi una lotta tra gli sforzi eroici per salvare vite e l'amara realtà di un ospedale alle prese con finanziamenti insufficienti.

Prodotta e girata interamente ad Albuquerque (Nuovo Messico), nonostante sia ambientata in Texas, The Night Shift deve il favore del pubblico soprattutto a personaggi fragili, cui è facile affezionarsi. In particolare TC, tornato dal servizio con un debilitante disturbo da stress post-traumatico, che ben presto si rende conto di come le battaglie più ardue le combatterà in patria - giorno dopo giorno - nella sua nuova e “semplice” vita da medico di turno.

L'appuntamento con la quarta e ultima stagione della serie dedicata agli appassionati del genere medical è a partire da domenica 19 novembre alle 21.05 su LA 2 in prima visione TV.

Nota: la serie va in onda compatibilmente con l'attualità sportiva.