Pelo e contropelo

LA 1, lunedì 16 luglio, 23:50, 1a TV

Attraverso capelli, barbe, baffi, peli pubici e altri peli del corpo Anka Schmid racconta in modo molto divertente e un po' dadaista la sua generazione. La regista passa in rassegna, con un raffinato e spiritoso montaggio di filmati d'archivio, foto di famiglia e animazioni, quelle figure che il pelo stesso ha reso simboliche, vuoi politicamente, vuoi sul piano del costume. Episodi autobiografici, personaggi storici o di finzione (da Pippi Calzelunghe a Charlot e Marx, da Angela Davis a John Lennon) o fenomeni collettivi (dai Beatles alle teste rasate dell'estrema destra, ai punk) sono le tessere di un variopinto mosaico che ci svela tutto il potenziale comico e narrativo di un dettaglio apparentemente ornamentale del nostro corpo.

Di  Anka Schmid

Produzione: Reck Filmproduktion e SRF, CH 2017
 

 

Chicago Fire

Seguici con