Episodio 2

Episodio 2

di Senta Keller, Claudia Badertscher e Nino Gadient

Il "Concorso diplomatico" per futuri diplomatici dura due anni. Nel secondo episodio, i cinque giovani candidati devono partecipare a congressi e cercare di imparare dai diplomatici più famosi. Per alcuni ha inizio uno stage di diversi mesi all'estero. Alexander ha il compito di assicurare che il Principe Hassan di Giordania, massimo esperto del problema acqua del suo Paese, arrivi puntuale alla conferenza internazionale sull'acqua, che si tiene all'ONU di Ginevra. Jonas coglie l'occasione per fare la conoscenza di Michael Ambühl, un ex diplomatico di grande fama. Cristina è ancora in Svizzera con la sua famiglia, ma presto inizierà uno stage presso la Missione Svizzera alle Nazioni Unite a New York. Anche Alexander lascia la famiglia per iniziare un periodo di pratica in Myanmar, ex Birmania. Jean-Baptiste vola in Senegal, dove nei prossimi mesi lavorerà all'Ambasciata svizzera a Dakar. Jonas sta assolvendo il suo praticantato a Buenos Aires e attende con ansia l'arrivo della compagna e della figlia che vivranno con lui in Argentina. Per Samira, la situazione è molto diversa: è al settimo mese di gravidanza e sta lavorando all'ONU a Ginevra. Deve compilare un rapporto sulle risoluzioni proposte da diversi paesi sui sistemi d'arma autonomi - per lei lo stage all'estero è ancora molto lontano.

Seguici con