La2 Doc

Weinstein / Sagrada Familia

LA 2, lunedì 8 ottobre, 22:15

Weinstein, lo scandalo che ha sconvolto Hollywood
di Jane McMullen e Leo Telling

Il documentario racconta una delle vicende più mediatizzate degli ultimi mesi: lo scandalo che ha travolto uno dei maggiori produttori di Hollywood.
Harvey Weinstein ha approfittato del suo potere per intimidire e vessare i collaboratori, insomma aveva fatto del cosiddetto "mobbing" una pratica usuale. Ma, fatto di gran lunga più grave, ha abusato sessualmente di molte aspiranti attrici, alcune delle quali poi hanno raggiunto una fama internazionale.
Come è stato possibile che un simile comportamento sia rimasto impunito per così tanto tempo? L´indagine svela i retroscena di una vicenda sconcertante che ha portato alla nascita del movimento "#MeToo".

Harvey Weistein è riuscito a tenere nascosto al grande pubblico ciò che tutti nell´ambiente del cinema sapevano, e questo attraverso la connivenza e l´omertà del scintillante mondo hollywoodiano, dove, pur di arrivare al successo, pur di guadagnare, come afferma uno degli intervistati, si è pronti a stringere un patto con il diavolo. E in questo caso il diavolo era Harvey Weinstein.
Il suo potere quasi assoluto e l´enorme ricchezza, gli hanno permesso di stringere accordi di "confidenzialità" con molte vittime, pagate per tacere. Senza dimenticare lo stuolo di agguerriti avvocati e di detectives privati pronti a tutto pur di discreditare le donne intenzionate ad accusarlo di abusi sessuali.

Alla fine però, grazie a chi ha avuto il coraggio di testimoniare, la fitta rete di amicizie che lo ha protetto ha cominciato a sgretolarsi e la triste verità è venuta a galla.

 

Sagrada Familia, l'ultima pietra
di Roser Oliver e Carles Señalada

In costruzione dal 1882, a Barcellona la "Sagrada Familia" non è solo l'opera di una vita, quella di Antoni Gaudì, ma è un'opera che va ben oltre la vita del suo ideatore. Costruzione maestosa ancora incompiuta alla sua morte, tuttora incompleta, la "Sagrada Familia" è un cantiere in divenire benché pressoché concluso. Un countdown al quale lavorano non solo architetti ma anche artigiani, scalpellini e artisti del vetro, tutti impegnati nell'immane lavoro di ultimazione della cattedrale. A ripercorrere la storia di questo gigantesco cantiere, frutto del sogno di un architetto rivoluzionario e precursore della visionarietà di parte dell'architettura contemporanea, il documentario Sagrada Familia, l'ultima pietra. Arricchito con immagini d'archivio, il documentario si sofferma sull'intero processo della lavorazione, a partire dall'estrazione della pietra usata per la costruzione fino alla sua posa finale, senza tralasciare di dare spazio a immagini d'archivio, tra cui quelle dei modelli originali andati distrutti durante la guerra civile, alle testimonianze dei vari protagonisti di questo ultimo sforzo immane e alle voci dei cittadini coinvolti, loro malgrado, nel cantiere di una delle principali attrazioni architettoniche di Barcellona. Un'opera, ha detto qualcuno, incarnazione della fede e del genio di Gaudì ma anche del contesto particolare in cui nacque: quell'Ottocento che vide la rinascita del nazionalismo catalano. Alla luce dei recenti avvenimenti in Catalogna, il documentario sul simbolo di Barcellona assume così un significato che va oltre il semplice resoconto delle ultime fasi di costruzione di questa straordinaria opera architettonica.

Seguici con