Antichi palazzi cittadini

di Almut Faass e Kristina Forbat

Les Trois Rois a Basilea e Dolder Grand a Zurigo

 

L'hôtel a cinque stelle Les Trois Rois sul Reno a Basilea è uno dei più antichi grand hôtel della Svizzera. Fu menzionato per la prima volta nel 1681 e tra gli ospiti ha annoverato perfino l'imperatore Napoleone. Nel tradizionale Les Trois Rois, la storia incontra la modernità, la tecnologia è nascosta dietro preziosi pezzi d'antiquariato. Ma il vero lusso a Les Trois Rois è l'attenzione del personale riservata agli ospiti. L'albergo impiega quello che è probabilmente l'ultimo liftboy in Europa, anche se i clienti sono in grado di premere da soli i pulsanti d'oro lucido dell'ascensore. Un'attrazione speciale è la terrazza, affacciata direttamente sul Reno, dove la gente del posto e gli ospiti internazionali si incontrano per il tè pomeridiano.

Per le rock star e coloro che possono permetterselo, il vero lusso sta probabilmente nel trovare tanta pace e molto spazio per se stessi in una metropoli pulsante. Sopra Zurigo, nel resort cittadino a 5 stelle, il Dolder Grand, i sogni della clientela diventano immediatamente realtà. Non da ultimo grazie a Randy Hitti, il giovane capo del team di maggiordomi. Fin dall'inizio, il costruttore svizzero Heinrich Hürlimann, che inaugurò il "Dolder Grand Hôtel & Kurhaus" nel 1899, volle creare un'area di ricreazione per la popolazione locale, alla quale si poteva arrivare con la funivia. Con un campo da golf, poi una piscina con tanto di onde e una pista di ghiaccio artificiale, l'hôtel ha fin da subito dimostrato il suo spirito innovativo.

Seguici con