Fuori di testa // Noi della valle

LA 2, sabato 28 luglio, ore 20:40

Fuori di testa

di Mohammed Soudani e Lorenzo Buccella (42’59”)

Non è soltanto una questione di look. Agiscono sulle teste, ma anche dentro le teste, perché in fondo ci sono pochi posti che invitano alla chiacchiera e al racconto come quello in cui lavorano i barbieri. Un mondo dove la confidenza e la battuta si accompagnano al taglio di forbice, trasformandosi in luogo di raccolta per aneddoti, notizie e commenti. I nostri autori, Mohammed Soudani e Lorenzo Buccella, hanno percorso il Ticino in lungo e in largo e hanno trovato infine tre saloni di parrucchiere, dove è gradevole sedersi per ascoltare i racconti di chi i capelli li taglia e di chi, dall'altra parte, se li lascia tagliare. Dal classico barbiere "barba e capelli" al salone più stilisticamente raffinato, passando per il coiffeur ambulante, le cui forbici vanno dal Mendrisiotto alla valle di Blenio. Tutti hanno un comune denominatore: i loro servizi non si limitano alle tecniche del mestiere! Un gustosissimo viaggio alla scoperta di tutto quanto ruota attorno alla vostra acconciatura.

Noi della valle

di Vito Robbiani e Roberto Guidi (63’09”)

Una squadra di hockey su ghiaccio come nessuno ve l'ha mai fatta vedere. E non una squadra qualsiasi, ma quella di un paesello di montagna, che un paio di volte alla settimana viene invaso da migliaia di tifosi provenienti da ogni parte della Svizzera; un club dalle limitate disponibilità economiche e che, da oltre vent'anni, lotta in serie A al cospetto dei titani delle grandi città e che ha conquistato allori europei battendo i maestri russi; una grande famiglia per la quale in fondo non sono sempre importanti i risultati ma è fondamentale che i giocatori onorino la maglia.

Ancora non è chiaro di chi vi stiamo parlando? Dell'Hockey Club Ambrì Piotta ovviamente!

Abbiamo voluto raccontare questo fenomeno unico, seguendo per una stagione intera l'universo biancoblù, inteso come squadra, staff tecnico, dirigenza e tifoseria. Siamo andati là dove emozioni e passioni si fanno fortissime.

Siamo la Svizzera: uniti nella diversità

Seguici con