La valigia con Justin Gatlin (Sport Non Stop 09.09.2018)

Justin Gatlin, credo in me stesso e vinco

Lo sprinter statunitense a tutto tondo

La sua carriera è iniziata con il botto. Nel 2004 conquistò infatti un po' a sorpresa il titolo olimpico sui 100 m ad Atene. Nel 2020 a Tokyo vorrebbe salutare tutti vincendo un secondo titolo. La carriera di Justin Gatlin è stata tutta un sali e scendi. Squalificato a due riprese per assunzione di sostanze proibite, Gatlin è stato anche colui che ha rovinato la festa a Usain Bolt, battuto nel 2017 ai Mondiali di Londra nel suo ultimo 100m. Ellade Ossola lo ha incontrato in estate a Bellinzona e con lui ha ripercorso una vita vissuta sempre al limite.

Seguici con