Alluminio: produzione in calo nel 2020

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Produzione di alluminio in calo nel 2020 in Svizzera: complice il rallentamento economico causato dal coronavirus le tonnellate uscite dagli impianti di laminazione e di pressatura sono state 190'000, il 17% meno del 2019. Le vendite si sono fermate durante il primo lockdown in mercati quali l'aviazione, l'ingegneria meccanica, l'industria elettrica, la gioielleria e l'orologeria, informa in un comunicato l'associazione di categoria Alu.ch. Tuttavia la domanda è poi tornata ad aumentare, peraltro più velocemente del previsto, soprattutto nel comparto automobilistico. Il peggioramento della situazione sanitaria in autunno non ha inoltre avuto un effetto così negativo.
Condividi