La Jeep ha iniziato bene il 2018 in Svizzera, grazie a modelli come Renegade
La Jeep ha iniziato bene il 2018 in Svizzera, grazie a modelli come Renegade (Jeep)

Auto: a gennaio il 50% è 4x4

Il mercato elvetico inizia l'anno con i modelli a trazione integrale oltre il 50%; bene VW, Jeep, Mazda, Citroën

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’anno è iniziato bene per il mercato dell’auto elvetico. In gennaio sono state infatti immatricolate 21'671 auto nuove in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, il che equivale a un aumento del 2'220 unità o dell’11,4% rispetto allo stesso mese 2017. Si tratta del miglior gennaio dal 2012 e, per la prima volta, la quota di 4x4 va oltre il 50% (50,1), con un aumento del 14,2% su base annua.

La VW T-Roc ha rafforzato l'ottimo risultato del marchio in gennaio
La VW T-Roc ha rafforzato l'ottimo risultato del marchio in gennaio (VW)

E’ proseguita pure la progressione delle vetture con motori alternativi, che a gennaio hanno una quota del 5,9% del mercato. Le ibride benzina-elettrico costituiscono i due terzi del totale, toccando una quota del 4% I diesel perdono il 6,8%.

A livello di marche brilla la Volkswagen, che rispetto al gennaio 2017 migliora del 21,5% con 2'360 consegnate. La seguono BMW (1'859 auto, +22,6%), Mercedes (1'826 unità, -1,0%), Skoda (1'540 auto, +12,6%), Audi (1'018 vetture, -14,5%). Tra i risultati più rilevanti ci sono tra gli altri Mazda (517 unità, +34,6%), Hyundai (691 auto, +33,7%), Citroën (542 unità, +39,0%) e Jeep (349 veicoli, +106,5%).

ATS/EnCa

Condividi