Bayer, bene ma problemi negli USA

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il gigante chimico Bayer ha registrato risultati più alti per l'intero anno, potenziati dall'andamento degli affari di Monsanto, ma rimane sotto pressione giudiziaria negli Stati Uniti, con un ulteriore aumento delle cause contro i suoi prodotti a base di glifosato. L'utile netto di Bayer è aumentato del 141,4% nel 2019 a 4,1 miliardi di euro (4,4 miliardi di franchi svizzeri), in ripresa dopo un 2018 negativamente influenzato dell'acquisto di Monsanto. Il gruppo ha inoltre registrato un incremento del 28,3% del risultato operativo al netto degli effetti straordinari (Ebitda) a 11,5 miliardi di euro e ricavi per 43,5 miliardi di euro (+3,5% al netto degli effetti valutari).
Condividi