Emirates ha ordinato decine di nuovi giganti dei cieli, gli Airbus A380 (Reuters)

Emirates "salva" l'Airbus A380

La compagnia araba ordina decine di nuovi aeroplani, garantendo la continuità al programma di produzione

giovedì 18/01/18 14:48 - ultimo aggiornamento: giovedì 18/01/18 14:58

Airbus si è aggiudicata nei giorni scorsi un ordine da Emirates che segna il salvataggio del programma di produzione del "super-jumbo", l'A380. La compagnia di Dubai, che è già il principale cliente per il modello, ha firmato un accordo quadro per 20 apparecchi, con un'opzione per l'acquisto di altri 16 velivoli.

Per Airbus l'operazione, che vale 16 miliardi di dollari, garantirà l'estensione della produzione dell'A380 fino al 2029 se saranno venduti tutti gli aerei, salvando così un programma che rischiava di essere bloccato in assenza di nuovi ordinativi entro breve.

"Questo nuovo ordine sottolinea l'impegno di Airbus a produrre l'A380 almeno per altri dieci anni", ha detto in una nota il responsabile vendite John Leahy. Le consegne avranno inizio nel 2020 e i nuovi aeroplani si aggiungeranno alla flotta di 101 giganti dei cieli di Emirates.

ATS/Reuters/EnCa

Seguici con