Utile netto del 2,5% nel primo semestre del 2019, a quota 266 milioni di franchi (Keystone)

Ems-Chemie, utile in crescita

Il fatturato netto ha invece subito una contrazione del 3,8% a causa dell'indebolimento dell'economia mondiale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'industria chimica Ems-Chemie ha registrato una crescita del proprio utile netto del 2,5% nel primo semestre del 2019, a quota 266 milioni di franchi.

Questo dato non era stato presentato dal gruppo grigionese in occasione della pubblicazione provvisoria dei risultati semestrali a metà luglio.

Il fatturato netto ha invece subito una contrazione del 3,8%, attestandosi a 1,15 miliardi di franchi. In una nota diramata lunedì, l'azienda spiega l'evoluzione con l'indebolimento dell'economia mondiale. L'utile operativo Ebit è invece aumentato dell'1% a 316 milioni di franchi.

Condividi