Il destino della compagnia aerea sembra segnato (keystone)

Fallisce un vettore tedesco

La Germania Fluggesellschaft, che ha anche una filiale svizzera, per ora non toccata, ha avviato la procedura di bancarotta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La compagnia Germania con sede a Berlino, che trasportava oltre quattro milioni di passeggeri all'anno, ha presentato istanza di fallimento. La filiale svizzera non è toccata, ma il fatto che la casa madre possegga il 40% del capitale potrebbe creare problemi.

Le cause della bancarotta sono state l'aumento del prezzo del cherosene, il contemporaneo indebolimento dell'euro rispetto al dollaro, i notevoli ritardi nell'integrazione di aerei nella flotta e l'elevato numero di operazioni di manutenzione richieste dagli apparecchi.

Il vettore, che con tre velivoli serviva una ventina di destinazioni da Kloten  era uno dei dieci più importanti per l'aeroporto zurighese.

ATS/ramol
Condividi