Regno Unito e Germania sono i paesi destinati a essere maggiormente colpiti
Regno Unito e Germania sono i paesi destinati a essere maggiormente colpiti

IBM taglia 10'000 posti di lavoro

Il colosso informatico americano sta pianificando una ristrutturazione globale in Europa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il colosso informatico americano IBM sta pianificando di tagliare circa 10'000 posti di lavoro in Europa, nell'ambito di una ristrutturazione globale. Lo scrive Bloomberg citando fonti sindacali.

Il Regno Unito e la Germania sono i paesi destinati a essere maggiormente colpiti, ma tagli sono previsti anche in Polonia, Slovacchia, Italia e Belgio.

Su richiesta di AFP, la direzione di IBM France ha indicato che le sue "decisioni relative al personale sono prese al fine di fornire il miglior supporto ai suoi clienti nell'adozione di una piattaforma di cloud ibrida aperta e di intelligenza artificiale (AI)".

ats/joe.p.
Condividi