John Flint al St. Gallen Symposium del 2017 (Keystone)

John Flint lascia HSBC

L'amministratore delegato del gruppo bancario britannico si è dimesso dopo un anno e mezzo

Il gruppo bancario britannico HSBC ha annunciato a sorpresa le dimissioni del suo amministratore delegato John Flint in carica da un anno e mezzo. Lascia in un momento in cui il maggiore istituto europeo per capitalizzazione si trova ad affrontare "un ambiente globale sempre più complesso ed esigente", ha reso noto lunedì comunicando anche che nel primo semestre ha registrato un utile ante imposte in aumento del 15,8% a 12,4 miliardi di dollari.

Il consiglio d'amministrazione non ha fornito un motivo specifico per le improvvise dimissioni del 51enne che era attivo in seno alla banca da tre decenni. Ma ha affermato che era necessario un cambiamento ai vertici, avvertendo gli investitori dell'arrivo di un periodo difficile.

Diem/ATS
Condividi