La lira turca soffre e affonda le Borse

La crisi della lira turca, scatenatasi venerdì, si è aggravata nelle ultime ore anche a causa dell’annuncio fatto dal presidente americano Donald Trump su Twitter. Trump ha dato il suo nulla osta a un raddoppio dei dazi su acciaio e alluminio provenienti dalla Turchia, proprio a seguito della crisi della valuta di Ankara. Il presidente precisa che i dazi saranno al 20% sull’alluminio e al 50% per l’acciaio, segnalando che ciò avviene in un momento in cui i rapporti USA-Turchia "non sono buoni". La crisi della moneta turca ha trascinato al ribasso altre monete, come il peso argentino che affonda come il rand sudafricano.
Condividi