I treni della metro di Atlanta saranno fabbricati negli stabilimenti USA di Stadler (keystone)

Maxi contratto per Stadler

L'azienda turgoviese si è aggiudicata una commessa da 591 milioni di franchi per la realizzazione di 127 convogli della metropolitana di Atlanta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Stadler Rail si è aggiudicata un’importante commessa, la maggiore della sua storia, negli Stati Uniti. Il fabbricante turgoviese di materiale ferroviario, che sta valutando la sua entrata alla Borsa di Zurigo, è stato incaricato di realizzare 127 convogli di due carrozze ciascuno per la metropolitana di Atlanta. Un appalto che vale 591 milioni di franchi.

Un modellino dei nuovi convogli della metro di Atlanta
Un modellino dei nuovi convogli della metro di Atlanta (StadlerRail.com)

Il contratto, spiega in una nota l’azienda con sede a Bussnang, prevede anche due opzioni di 25 convogli ciascuna. Le nuove composizione della metro circoleranno a partire dal 2023, saranno costruite nel sito industriale di Stadler a Salt Lake City (USA) e saranno impiegate principalmente per la linea che collega la città all’Hartsfield-Jackson Atlanta International Airport, lo scalo più grande del mondo.

Atlanta è la nona città per importanza degli Stati Uniti. Nell’area metropolitana, con circa 5,8 milioni di abitanti, hanno la loro sede Coca-Cola, UPS, CNN e Delta Airlines. L'impresa svizzera si è recentemente aggiudicata diversi contratti per le metropolitane di Minsk, Barcellona, Berlino, Glasgow e Liverpool.

ATS/Swing

Condividi