Particolarmente richiesti anche elettricisti e polimeccanici (keystone)

Mercato del lavoro in espansione

Raggiunti i 200'000 posti vacanti, ma oltre 90'000 persone sono in cerca di lavoro da più di un anno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il mercato del lavoro in Svizzera è in piena espansione, con 200'000 posti vacanti. La domanda, secondo quanto riferito dalla NZZ am Sonntag, non riguarda solo professioni che richiedono una formazione accademica, ma anche diversi lavori artigianali. Particolarmente ricercati sono infermieri, elettricisti, sviluppatori di software, carpentieri e polimeccanici.

Secondo uno studio dell'Università di Zurigo, resta però un'eccedenza di persone in cerca di lavoro con un basso livello di specializzazione.

Nonostante il calo della disoccupazione resta inoltre elevato il numero di disoccupati di lunga durata. Sono oltre 90'000 le persone in cerca di un lavoro da più di un anno, e tra di esse chi ha più di 55 anni è sovrarappresentato.

sf
Condividi