Satya Nadella può essere soddisfatto (Keystone)

Microsoft di nuovo in vetta

Il valore della creatura di Bill Gates e Paul Allen è di nuovo superiore a quello di Apple che ha perso il primato dopo otto anni

Microsoft ha ritrovato il primato di società con la maggiore capitalizzazione al mondo. Il sorpasso su Apple, che le aveva soffiato la vetta della classifica otto anni fa sull’onda del successo degli iPhone, si è concretizzato venerdì sera alla fine degli scambi alla borsa di Wall Street, al termine di una settimana di reciproci sorpassi. L’azione della società fondata nel 1975 da Bill Gates e Paul Allen ha chiuso a 110,89 dollari per un valore totale di 851,2 miliardi. Il titolo della concorrente era invece scambiato a 178,58 dollari pari ad un capitale complessivo di 847,4 miliardi, oltre 150 in meno rispetto al bilione raggiunto a inizio agosto.

Gran parte del merito per la crescita del colosso di Redmond viene attribuito alle scelte di successo operate dall’amministratore Satya Nadella che, dal suo insediamento nel 2014, ha visto il fatturato crescere in modo importante e valore delle azioni triplicare con un aumento del 30% solo nell’ultimo anno. Ma Microsoft sta anche approfittando delle difficoltà di Apple e degli altri big dell’economia digitale: Alphabet (Google) e Facebook.

Diem/Reuters
Condividi