Orologeria come ai bei tempi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il settore orologiero e della microtecnica metteva a disposizione, a fine settembre, 59'103 posti di lavoro, in crescita del 2,2% su base annua, stando a quanto indicato dal padronato. Questo secondo aumento consecutivo consente di sfiorare la soglia dei 60'000 impieghi, come non succedeva dalla metà degli anni Settanta del secolo scorso. D'altra parte, la progressione ha permesso di compensare i cali osservati tra il 2014 e il 2017. L'incremento dell'offerta riguarda soprattutto l'ambito amministrativo, un classico in tempi favorevoli, si commenta nella nota pubblicata venerdì.
Condividi