(Ti-Press/Carlo Reguzzi / T)

Più disoccupati in Svizzera

In dicembre il tasso ha raggiunto il 3,3%, +0,2 punti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il tasso di disoccupazione ha continuato a crescere in dicembre in Svizzera, toccando il 3,3% contro il 3,1% di novembre. Secondo la Segreteria di Stato dell'economia (SECO), a fine anno erano registrati 142'309 senza lavoro (+10'242 rispetto a un mese prima, +11'647 nel confronto con il dicembre 2011). Di questi, 20'350 avevano meno di 24 anni.

Per effetto del costante incremento da luglio, la media sull'insieme del 2012 si fissa al 2,9%, mentre era stata del 2,8% l'anno precedente. Nel complesso in dicembre erano alla ricerca di un impiego 196’898 persone, 8’587 in più di novembre.

La SECO rileva che il valore del 2012 si colloca tra i primi tre migliori risultati degli ultimi dieci anni e sottolinea il fatto che, nonostante il franco forte e il clima economico estremamente teso sui mercati internazionali, il mercato del lavoro elvetico ha
"resistito bene per la maggior parte dell'anno".


Condividi