Brutta performance, nonostante un aumento dei passeggeri del 2% (keystone)

Trimestre negativo per Swiss

Risultato operativo giù del 54% per la compagnia aerea che punta il dito contro il rincaro del carburante e la forte concorrenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Primo trimestre dell’anno in negativo per Swiss: la compagnia aerea di proprietà della tedesca Lufthansa ha visto il risultato operativo crollare del 54% a 48,3 milioni. Giù del 2% anche la cifra d'affari a 1,16 miliardi di franchi. Questo nonostante un aumento dei passeggeri del 2% nello stesso periodo.

Sono diversi i fattori che hanno determinato la performance negativa, afferma l’azienda puntando il dito soprattutto contro il rincaro del carburante e la forte pressione sui prezzi dovuta alla concorrenza sul mercato europeo.

La casa madre Lufthansa ha aumentato le perdite a 342 milioni di euro (390 milioni di franchi), contro un passivo di 39 milioni nell’anno precedente. Anche in questo caso l’azienda ha accusato la concorrenza europea e il prezzo del cherosene.

ATS/Bleff
Condividi