La partenza dell'auto verso i contromanifestanti (keystone)

419 anni al suprematista

Pena esemplare per il giovane che nel 2017 uccise una donna e ferì decine di persone, investendole in auto, a un corteo antirazzista a Charlottesville

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ergastolo e 419 anni di carcere: è questa la sentenza pronunciata martedì da un giudice della Virginia nei confronti di James Alex Fields Jr. Il 12 agosto 2017 il 22enne suprematista bianco aveva ucciso una donna e ferito decine di persone lanciando la sua auto contro un corteo antirazzista che protestava contro un raduno di nazionalisti bianchi a Charlottesville.

Fields era già stato condannato a livello federale all’ergastolo per 29 accuse di odio razziale. Il caso aveva avuto una risonanza ancora più grande dopo che Donald Trump si era rifiutato di condannare i suprematisti bianchi, sostenendo che le colpe erano di entrambe le parti.

"Lei aveva la possibilità di scegliere. Tutti noi l'abbiamo. Lei fece le cose sbagliate e causò un enorme danno, anche nel mondo, dove le persone hanno visto quello che lei ha fatto", ha detto il giudice Richard Moore prima di leggere la sentenza.

NOT/ATS/dielle
Condividi