A St.Louis esplode la festa

Una città intera festeggia la prima Stanley Cup della franchigia, attesa per 52 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

St.Louis ha conquistato la Stanley Cup e la città è esplosa nei festeggiamenti. Nella decisiva gara-7 della finale i Blues sono andati a imporsi per 4-1 a Boston, aggiudicandosi così la serie contro i Bruins per 4-3.

Per la compagine del Missouri, presente in NHL dal 1967, si tratta del primo storico titolo, giunto al termine di una stagione incredibile. I Blues hanno infatti firmato una vera e propria impresa, concludendo in trionfo una stagione iniziata malissimo: a gennaio erano infatti ultimi in classifica.

Il grande protagonista dell'ultima partita è stato il portiere, il giovane Jordan Binnington, autore di 32 parate e decisivo nelle fasi iniziali della contesa. Miglior giocatore dei playoff: Ryan O'Reilly, sempre dei dei Blues.

 

L’attesa per la partita era tanta nella città in riva al Mississippi ma non sono mancati coloro che hanno intrapreso il viaggio di 1880 chilometri che separano le due città. E pagando cifre astronomiche per un biglietto. Uno sforzo che è risultato pagante, visto il trionfo dei Blues.

MM

Condividi