La polizia indaga (keystone)

A pranzo con il Papa… evadono

Due detenuti invitati a condividere il pasto col Pontefice a Bologna ne hanno approfittato per darsi alla fuga

mercoledì 11/10/17 22:19 - ultimo aggiornamento: mercoledì 11/10/17 22:28

Due carcerati invitati a pranzare con Papa Francesco insieme a una ventina di altre persone hanno approfittato di questa particolare occasione per darsi alla fuga. È successo domenica scorsa a Bologna: si tratta di due persone, originarie della Campania, detenute in una struttura di Modena alternativa al carcere, orientata al reinserimento sociale e ospitante persone considerate pericolose e tossicomani.

I due facevano parte della “delegazione” ufficiale dell’istituto. Le versioni in merito a quanto accaduto divergono ma la polizia indaga, si legge sul sito web di Repubblica, e ha già visitato la sede della Curia, in Via Altabella, per chiarire i dettagli del pranzo con il Pontefice, cui i due non avrebbero partecipato, sottraendosi al controllo dei volontari che li accompagnavano e dileguandosi prima.

AFP/ludoC